Se continuerete ad usare flysaa.com accetterete implicitamente i Termini e le condizioni del nostro sito e l'Informativa sulla privacy nonché autorizzerete l'Uso dei Cookies durante l'intera vostra permanenza sul sito.

Rilassate muscoli e articolazioni con questi semplici esercizi. Potete farli da seduti, dopo esservi assicurati che il sedile sia posto in posizione eretta. Assicuratevi anche di non invadere lo spazio degli altri passeggeri.

  • Epidemia di febbre gialla in Brasile Contenuti estesi

    AVVISO DI FEBBRE GIALLA

    Il ministero brasiliano della sanità ha segnalato un scoppio continuo della febbre gialla, che si è verificato principalmente nelle zone rurali, con la maggior parte dei casi segnalati dallo Stato Minas Gerais. Le campagne di vaccinazione sono condotte tra i residenti non vaccinati delle aree colpite.

    Chiunque da 9 mesi o più anziani che viaggia nelle zone colpite deve essere vaccinato contro la febbre gialla e fornire un certificato di vaccinazione internazionale quando si viaggia. Se non viene presentato nessun certificato inglese al momento del check-in, l'imbarco può essere negato. Le persone che non sono mai state vaccinate non dovrebbero viaggiare in aree con focolai continui.

    Requisiti di vaccinazione della febbre gialla: L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SALUTE (OMS)

    Secondo l'OMS, dall'11 luglio il certificato internazionale di vaccinazione contro la febbre gialla è valido per tutta la vita della persona vaccinata. Questa validità di vita si applica automaticamente a tutti i certificati esistenti e nuovi, iniziando 10 giorni dopo la data della vaccinazione. Di conseguenza, a decorrere dall'11 luglio 2016, non sarà richiesto il riequinamento o una dose di rinforzo di vaccino contro la febbre gialla per i viaggiatori internazionali come condizione per l'ingresso in uno Stato Parte, indipendentemente dalla data in cui il loro certificato internazionale di vaccinazione è stato inizialmente rilasciato.

    I viaggiatori in aree con epidemie continue dovrebbero considerare una dose di rinforzo se la loro ultima vaccinazione contro la febbre gialla è stata data più di dieci anni fa. I viaggiatori devono consultare un fornitore di vaccini contro la febbre gialla per determinare se devono essere vaccinati.

    Il Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla non avrà scadenza.

    Nota bene: Sarà necessario un certificato di vaccinazione per chi viaggia dai Paesi a rischio di febbre gialla o che transiti in Paesi ad alto rischio. Le Autorità sanitarie del Brasile richiedono un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla per tutti i passeggeri in arrivo dalla Rep. Democratica del Congo e dall'Angola.

    Nota bene: I passeggeri in transito per meno di 12 ore in aeroporti di Paesi ad alto rischio di trasmissione della febbre gialla non avranno bisogno di vaccinazione.

    I porti di ingresso sudafricani disporranno di controlli potenziati contro la febbre gialla per quei passeggeri in arrivo da Paesi colpiti dall'epidemia per garantire le necessarie misure di prevenzione contro la febbre gialla.

    Per saperne di più: www.health.gov.za, www.who.int

    Per la stesura di questo documento, SAA ha collaborato con il Dipartimento della Salute del Sudafrica. Il ruolo di SAA è distribuire le informazioni a tutti i suoi passeggeri e cliente ma declina ogni responsabilità per eventuali normative. Regole e normative subiranno modifiche e aggiornamento nel tempo; tuttavia, SAA declina ogni responsabilità per l'accuratezza dei contenuti.

  • La malaria miete più di 1 milione di vittime ogni anno, principalmente nella zona dell'Africa Sub-Sahariana. I sintomi includono febbre e mal di testa, con i casi più gravi che sfociano in stato comatoso o decesso. I sintomi possono manifestarsi dopo appena 7 giorni dall'arrivo in una zona colpita da malaria ma anche fino a 9 mesi dopo la partenza. La sintomatologia è di solito lieve nelle prime fasi della malattia:

    • Dolori generalizzati
    • Mal di testa
    • Tosse
    • Febbre
    • Diarrea

    Si consiglia di iniziare ad assumere medicinali di profilassi prima della visita in una zona malarica. Rivolgersi al proprio medico o ad uno studio esperto in malattie di viaggio per saperne di più sulla natura e sulla somministrazione dei seguenti farmaci:

    • Dossiciclina
    • Malanila
    • Mefliam
    • Malarone
    • Primachina

    Si consiglia inoltre di rivolgersi al proprio medico o ad uno studio esperto in malattie di viaggio per saperne di più.

  • L'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) impone alle linee aeree commerciali in partenza e arrivo da Paesi specifici di trattare la cabina del velivolo contro eventuale contagio causato da insetti portatori di virus. Di conseguenza, il velivolo può essere sottoposto a disinfestazione spray su alcune tratte del vostro itinerario. Per saperne di più, consultare questo sito.
  • <ul class="extra25">
    <li>Piedi: Fate ruotare le caviglie - 20 volte per piede</li>
    <li>Gambe: Partendo da una posizione in cui il piede è poggiato a terra, sollevate lentamente le gambe verso l'alto, cercando di avvicinarle al petto il più possibile. Riportate lentamente il piede a terra e ripetete l'esercizio per tre volte.</li>
    <li>Ginocchia: Stringete le ginocchia e le cosce e irrigidite i muscoli dei glutei. Contate fino a cinque trattenendo la posizione, quindi rilassateli e ripetete l'esercizio cinque volte.</li>
    <li>Mani: Stringete il bordo del vostro poggiabraccia, contate fino a cinque e rilassate i muscoli. Ripetete l'esercizio dieci volte.</li>
    <li>Braccia: Tendete le braccia, quindi piegatele all'altezza del gomito e avvicinate gli avambracci al vostro petto, lentamente. Tendetele di nuovo e ripetete l'esercizio cinque volte.</li>
    <li>Spalle: Stringete le spalle, quindi allentate lentamente la presa e rilassate i muscoli. Ripetete l'esercizio cinque volte.</li>
    <li>Collo: Muovete la testa lentamente verso la vostra spalla destra e mantenete la posizione. Fate lo stesso verso la spalla sinistra e mantenete la posizione. Muovete lentamente il mento verso il basso, mantenete la posizione e rilassate i muscoli. Ripetete l'esercizio tre volte.</li>
    </ul>
     
    <p class="extra25">Vi raccomandiamo di eseguire questi esercizi per favorire il benessere durante i voli, in particolare, durante quelli a lungo raggio.</p>